Promozione di itinerari turistici del Montiferru-Sinis

Promozione di itinerari turistici del Montiferru-Sinis
Si sono conclusi gli interventi di promozione di una rete di percorsi turistici nei Comuni dell’Unione Montiferru Sinis, finalizzati alla valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale del territorio.

L’itinerario di Bauladu – percorribile a piedi, in mountain bike o con mezzo motorizzato e della lunghezza di circa quattro chilometri – si diparte dalla piazza centrale del paese e conduce al parco comunale di Tzinnuri, trovando a metà strada il villaggio nuragico di Santa Barbara.

Attraverso i lavori, finanziati dalla Misura 313 Azione 1 del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Autonoma della Sardegna, si è provveduto alla pulizia della strada rurale Paiolu, con il taglio della vegetazione infestante e la regolarizzazione del fondo naturale; il parco attrezzato di Tzinnuri è stato fornito di un ulteriore punto per la sosta e il ristoro e, all’interno dello stesso, sono stati regolarizzati alcuni vialetti per la mobilità interna; inoltre sono stati posizionati alcuni pannelli informativi con l’indicazione degli itinerari proposti e delle principali attrattive del territorio.

Gli interventi sono stati accompagnati da un’attività di comunicazione, cartacea e multimediale, che ha portato alla realizzazione di una guida – che sarà distribuita nelle prossime ore alle attività ricettive del paese – e di un portale turistico del Montiferru-Sinis (consultabile all’indirizzo www.visitmontiferrusinis.it) contenenti le descrizioni degli itinerari e dei paesi coinvolti nel progetto.

«L’Amministrazione Comunale di Bauladu sostiene la creazione di un’offerta turistica sostenibile e di elevata qualità, attraverso una strategia condivisa e la creazione di reti e sinergie tra risorse ambientali, culturali, imprese e amministrazioni locali del Montiferru Sinis».