Alluvione 2013: al via le domande per i contributi

Alluvione 2013: al via le domande per i contributi
Le segnalazioni dei danni dell’alluvione di quasi tre anni fa possono adesso trasformarsi in domande di contributo. La Sardegna è infatti tra le regioni ammesse alla seconda fase dell’istruttoria per i contributi statali a privati e attività economiche colpiti dagli eventi del 2013​. ​Entro il 29 settembre gli interessati devono consegnare al Comune le domande contenenti la perizia tecnica e la richiesta di ristoro. Al fine di supportare i privati negli aspetti della perizia, la Protezione civile regionale ha coinvolto la Rete delle Professioni Tecniche della Sardegna. Fissato per il 29 ottobre il termine per la consegna di tutte le richieste alla Regione da parte delle Amministrazioni Comunali. Infine, entro il 28 novembre, la Protezione civile regionale, previo monitoraggio delle domande, deve trasmettere al Dipartimento nazionale tutti gli elenchi. Successivamente a questa scadenza il Dipartimento predisporrà la proposta di delibera con la quale il Consiglio dei Ministri approverà il finanziamento agevolato, che verrà erogato dagli istituti di credito convenzionati direttamente ai cittadini senza alcun passaggio di soldi nelle casse delle Regioni interessate. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Tecnico del Comune di Bauladu, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle ore 13 oppure il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Sardegna al seguente indirizzo: ​www.regione.sardegna.it/emergenzaalluvionesardegna